Quartiere Borgo Panigale - Reno

BIRRRRbanti

La rubrica La Birra aperta e il blog Mural. Al timone una redazione giovanissima

Si chiama La Birra aperta ed è una rubrica progettata da una redazione di giovani e giovanissimi in continua evoluzione, sostenuta dalla collaborazione tra il progetto BIRRRRbanti e il Giornale di Piazza Grande.

A marzo dell’anno scorso, d’improvviso, molte attività sono state sospese e lo spazio all’interno dell’unica scuola pubblica della zona, da poco riqualificato e messo a disposizione dei giovani, è stato necessariamente chiuso. A farsi strada però sono state altre possibilità, tra cui l’apertura sperimentale di uno spazio di scambio virtuale nella forma di un blog: il blog Mural, nato durante la prima fase acuta dell’emergenza Covid. All’interno recensioni di film, condivisioni di link sull’emergenza sanitaria e sulle più ampie tematiche afferenti i diritti e la cultura, con una lente giovane e calata sul territorio bolognese.

Il nome è volutamente provocatorio. “Mural rimanda ai murales, pensati come spazi che tracciano sguardi collettivi, interazione e partecipazione. Allo stesso tempo, in un clima che caratterizza questa lunga crisi pandemica e non solo, il concetto di ‘chiusura’ è diventato così stringente che usare parole che sembrano rimandare ai ‘muri’ è stata una scelta anche provocatoria- spiega Chiara Deodato di Piazza Grande, che coordina ed opera nel progetto-. Accettare gli imprevisti e continuare ad immaginare ‘possibilità aperte’ è stato e continua ad essere, invece, fortemente liberatorio”.

Oggi infatti, alle diverse azioni di un progetto che ha provato a reinventarsi, si affianca una nuova rubrica, La Birra aperta, “pensata per porre al centro la voce dei più giovani e affiancare gli spazi di incontro, fisici e non, nonché le esperienze che stanno caratterizzando il progetto BIRRRRbanti”, racconta Chiara insieme a Laura e Tiziana, alcune delle giovani volontarie che già da tempo collaborano all’interno della redazione del Giornale di Piazza Grande e che si sono attivate nella creazione e supporto di questa esperienza, improntata all’auto-formazione e auto-gestione.

É in particolare da questi incontri che, attraverso la rubrica e il blog, si racconterà di una Birra giovane e aperta, a partire da questo territorio della città fino ad uscire dai suoi confini- continuano Chiara, Laura e Tiziana-. A farlo non sarà un occhio esterno e distaccato, ma chi quotidianamente la anima e la vive, si sposta e vi fa ritorno. Le ragazze e i ragazzi coinvolte/i nel progetto racconteranno dei loro spazi, li descriveranno per come sono e soprattutto per come vorrebbero che fossero. Parleranno dei loro interessi, delle loro idee e vissuti e delle prospettive con cui si affacciano al mondo”.

La rubrica La Birra aperta sarà pubblicata sul blog Mural e sull’account IG @labirra_aperta, oltre che su questo sito, grazie alla collaborazione tra Scuole di Quartiere e Piazza Grande.

Per info e partecipare al progetto: birrrrrbanti@piazzagrande.it

.