FUORI!

Lo spettacolo “Uccelli”. La photogallery del progetto

La potenza dei 70 ragazzi e ragazze bolognesi e campani è esplosa sabato 22 ottobre 2022 al Teatro Arena del Sole di Bologna. La sapiente e delicata regia di Marco Martinelli, le parole irriverenti di Aristofane, le incursioni ironiche e gioiose delle e degli adolescenti, accompagnate dalle musiche di Ambrogio Sparagna, hanno trascinato tutto il pubblico nel mondo rivoluzionario e rivoluzionato degli Uccelli. Un suggerimento sussurrato, un grido, un inno a osservare la realtà che ci circonda con occhi nuovi, curiosi, critici e speranzosi.

«Quante cose mi mordono il cuore!».

Marco Martinelli, regista pluripremiato, fondatore con Ermanna Montanari del Teatro delle Albe e della non-scuola (pratica teatral-pedagogica con gli adolescenti celebre in tutto il mondo), porta in scena un inedito Aristofane: furibondo, agitato, emotivo. Un diciottenne inquieto alle prese con i drammi dell’esistenza. In scena, una folla di adolescenti campani e bolognesi per uno spettacolo potente e fragile, com’è l’adolescenza.

Dopo il debutto al Teatro Grande di Pompei e al Teatro Alighieri nell’ambito di Ravenna Festival, Uccelli arriva a Bologna coinvolgendo giovani del territorio, in un sorprendente spettacolo corale che permette di immergersi completamente nella commedia classica e di riscoprirla mai così viva, attuale e pulsante, specie nelle vite delicate e meravigliose degli adolescenti di oggi. «Aristofane – racconta Martinelli – è ancora in grado di parlarci, attraversando venticinque secoli con leggerezza, ponendosi in in perfetta sintonia con i giovani di questo inizio millennio».

Il lavoro è stato preceduto dalla realizzazione, tra settembre e ottobre 2022, di un laboratorio condotto da Marco Martinelli e Laura Redaelli, in collaborazione con la coreografa Anna Albertarelli, rivolto a un gruppo di ragazzi e ragazze del rione Pilastro che hanno partecipato, insieme al nucleo originale dei ragazze e delle ragazze campane, a questa speciale versione dello spettacolo Uccelli.

Le attività per la realizzazione dello spettacolo a Bologna sono svolte in collaborazione con LAMINARIE / DOM la cupola del Pilastro e sono parte di FUORI!, un progetto di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, a cura di Silvia Bottiroli, promosso dal Comune di Bologna e finanziato dall’Unione europea – Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014 – 2020”, e della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19.

La photogallery, a cura di Margherita Caprilli

L’evento di benvenuto per i ragazzi e le ragazze campane alla Biblioteca Luigi Spina

La conferenza stampa in Comune

Lo spettacolo all’Arena del Sole