Così sarà! La città che vogliamo

Quartiere Borgo Panigale - Reno
Navile
Porto - Saragozza
San Donato - San Vitale
Santo Stefano
Savena

Così Sarà! La città che vogliamo è percorso di “teatro senza mura”, partecipato e diffuso sul territorio, che accompagnerà ragazzi e ragazze di Bologna tra gli 11 e 25 anni nell’ideazione e nella fondazione di una nuova “città ideale”. Una rete di realtà culturali coordinate da Emilia Romagna Teatro Fondazione (il teatro stabile pubblico della regione Emilia Romagna) lanceranno una nuova sfida e guideranno i ragazzi attraverso un progetto che parte dalla mappatura delle città (sia reali che immaginarie) attraverso attività di teatro partecipato, fino all’idea di una nuova città del domani che vedrà la realizzazione di cinque proposte concrete da sviluppare assieme ai soggetti teatrali che fanno parte del progetto ed una rassegna finale sui percorsi artistici e culturali per dare forma alla “città che vogliamo”.

Laboratori e incontri sui temi dell’Agenda 2030 dell’ONU e sull’identità di genere, danza comunitaria, spettacoli itineranti audio-guidati che raccontano le contraddizioni di un luogo viste dalle sue case, ma anche Book-Jokey nelle biblioteche di quartiere, giochi urbani, un’indagine sulle aspirazioni delle giovani donne di Bologna e un laboratorio di giornalismo che racconta cosa accadrà all’interno del progetto utilizzando video, social media, disegno e graphic journalism. Sono alcune delle attività che porteranno il teatro fuori dal teatro, creando una nuova rete di luoghi dedicati alla creatività culturale e rafforzando un senso condiviso di partecipazione civica.

Un percorso di teatro partecipato per tutti, trasversale alla città, ma in particolare rivolto ai ragazzi dei territori più esterni e orientato anche a stimolare zone più marginalizzate sia in termini geografici che sociali. Un ruolo che conferma la funzione di un teatro pubblico all’interno delle sue comunità di riferimento, in particolare verso quelle fasce più fragili e altrimenti escluse dai processi di elaborazione culturale.

Luogo: tutti i quartieri

Ente capofila: Comune di Bologna – ERT

Rete di progetto: Altre Velocità, Cassero LGBTI Center – Gender Bender Festival, Kepler – 452, La Baracca Testoni Ragazzi, Teatro dell’Argine.

Obiettivi: Utilizzare il linguaggio teatrale per prendere consapevolezza e promuovere impegno civile, sociale e politico, mettendo la fantasia al servizio della città, ma anche dare l’opportunità ai ragazzi di aree più svantaggiate di vivere un’esperienza attraverso il teatro favorendo coesione e inclusione sociale, partecipazione civica, dialogo interculturale e interdisciplinare e al tempo stesso rafforzando la funzione del teatro pubblico all’interno delle sue comunità.

Il progetto aderisce alle linee guida del patto Insieme per il lavoro

Conseguentemente all’applicazione delle misure di contenimento per il COVID19, sono state avviate delle sperimentazioni di trasformazione in digitale delle attività di teatro partecipato.

Tra queste, è stata aperta la pagina Facebook Dire+Fare=Fondare che ospita eventi live realizzati dalla compagnia permanente di ERT assieme alle classi incontrate nei laboratori. Tra aprile e giugno 2020 sono stati infatti realizzati circa 80 incontri in 36 classi digitali di 15 scuole Bologna, tra letture e laboratori di “drammaturgia multimediale” dedicate al tema del viaggio guidato dalla letteratura. Sono partite poi iniziative come “Cibi Cose Città”, una serie di Show Cooking Letterari in diretta streaming, dedicati al viaggio fra le città del mondo attraverso la cucina, o Cosmopolis, una serie di webinar con personalità del panorama culturale italiano e bolognese.

Sei interessato a questo progetto?

I progetti di Scuole di Quartiere sono aperti a tutti

Se vuoi chiedere informazioni o partecipare alle tante iniziative realizzate in tutti i quartieri della città, puoi metterti in contatto con i referenti dei progetti

Ultime notizie sul progetto

25/01/2021

“Città all’orizzonte! Proiezioni per la Bologna che verrà”, il grande evento in diretta Facebook di ERT

Sarà un grande evento in diretta Facebook a chiudere la seconda fase del progetto Così sarà! La città che vogliamo Al centro della serata saranno i lavori fatti e le idee proposte dalle ragazze e dai ragazzi di Bologna, coinvolti negli scorsi mesi in diverse attività tutte dedicate alla esplorazione di nuovi orizzonti di valore… Leggi tutto »“Città all’orizzonte! Proiezioni per la Bologna che verrà”, il grande evento in diretta Facebook di ERT

02/12/2020

Politico Poetico riparte e torna, virtualmente, nelle scuole di Bologna

Politico Poetico riparte tornando, virtualmente, nelle scuole. Dopo lo stop a febbraio, la Compagnia teatro dell’Argine, è pronta a ripartire con il progetto che in poco tempo era riuscito ad appassionare tantissime ragazze e ragazzi delle scuole superiori di Bologna.  Torna così a coinvolgerli sui temi dell’Agenda 2030 e sulle sue sfide, oggi ancora più… Leggi tutto »Politico Poetico riparte e torna, virtualmente, nelle scuole di Bologna

05/11/2020

Hai un’idea creativa sulla città di domani? Partecipa alla call di Così sarà!

È partito il concorso di idee per ragazzi da 11 a 25 anni alla ricerca di 6 progetti creativi per ideare la città di domani. Si tratta della terza tappa di Così sarà! la città che vogliamo, progetto realizzato da una rete cittadina coordinata da Emilia Romagna Teatro Fondazione e composta da Altre Velocità, Cassero LGBTI… Leggi tutto »Hai un’idea creativa sulla città di domani? Partecipa alla call di Così sarà!

24/09/2020

Dire + Fare = Fondare

Così sarà! La città che vogliamo, non si è fermato. Le attività, iniziate a novembre 2019, stavano prendendo vita sul territorio di Bologna grazie a una rete di realtà culturali coordinata da ERT e composta da Altre Velocità, Cassero LGBTI Center, Kepler-452, La Baracca – Teatro Testoni Ragazzi, Teatro dell’Argine, prima della brusca interruzione dovuta… Leggi tutto »Dire + Fare = Fondare

13/09/2020

Domani è un altro mondo. Partono gli incontri sul futuro di Altre Velocità

Hanno chiesto ad alcuni “maestri” di interrogarsi insieme ai più giovani su quali siano gli interrogativi da porsi oggi per immaginare un futuro differente? Da quali basi (ri)partire, ora che i presupposti paiono mutati? Domani è un altro mondo è un ciclo di incontri rivolti ai giovani, ma aperto a tutta la cittadinanza, nato nell’ambito… Leggi tutto »Domani è un altro mondo. Partono gli incontri sul futuro di Altre Velocità

26/05/2020

Così Sarà! Corpi Elettrici, il nuovo progetto speciale di Gender Bender

Corpi Elettrici è il nuovo progetto speciale  di Gender Bender per l’anno 2020, realizzato insieme al Conservatorio G.B. Martini di Bologna. È un percorso formativo e creativo che offre una possibilità di collaborazione tra studenti e studentesse del Conservatorio e il Collettivo M_I_N_E, e che porterà alla realizzazione di una serie di video in cui fondamentale sarà il dialogo… Leggi tutto »Così Sarà! Corpi Elettrici, il nuovo progetto speciale di Gender Bender

27/02/2020

Politico Poetico. Intervista a Francesco e Laura di Argine Young

Il teatro è vuoto. Sono le 14. Al centro del palco tre sedie sono disposte a semicerchio. Seduti sotto le luci dei riflettori dell’ITC ci sono Francesco e Laura  Sono due dei ragazzi di Argine Young che stanno collaborando ai laboratori nelle scuole di Politico Poetico, progetto del Teatro dell’Argine sui temi dell’ Agenda 2030 e sulla loro declinazione… Leggi tutto »Politico Poetico. Intervista a Francesco e Laura di Argine Young

25/02/2020

Daily Kepler, il radiodramma in cui le notizie di cronaca diventano una performance teatrale

Tutti sintonizzati, torna Daily Kepler!, una performance radiofonica in diretta dal 25 al 28 febbraio dalle 18.30 alle 19 sulle frequenze di Radio Città del Capo. A partire dalle notizie lette ogni mattina sui giornali, la compagnia Kepler-452 prenderà dati reali dalla cronaca locale e supposizioni immaginarie, che diventeranno la base per un radiodramma poetico… Leggi tutto »Daily Kepler, il radiodramma in cui le notizie di cronaca diventano una performance teatrale

07/02/2020

Altre Velocità e il laboratorio di giornalismo culturale e narrazione transmediale. L’intervista ad Alex, Marzio e Ilaria

Sulla porta c’è un grande cartello bianco scritto a pennarello: “Deliri astratti di metodologia di pianificazione editoriale”. Dentro venti sedie colorate disposte in un grande cerchio. “Questo è uno spazio in cui ci si può prendere un lusso: il tempo per sperimentare e immaginare, per fare qualcosa di diverso” Alex Giuzio, Marzio Badalì e Ilaria… Leggi tutto »Altre Velocità e il laboratorio di giornalismo culturale e narrazione transmediale. L’intervista ad Alex, Marzio e Ilaria

03/02/2020

“Il futuro è in gioco”. 500 ragazzi degli Istituti superiori si sfidano sui temi dell’Agenda 2030

Ambiente, disuguaglianze, pace e giustizia, città e comunità, economia e lavoro. Sono i cinque macro temi con cui si stanno misurando circa 500 ragazzi tra i 14 ai 20 anni di 16 Istituti Superiori. Come? Giocando. Si chiama “Il Futuro è in gioco” e al centro ci sono i temi dell’Agenda 2030 dell’Onu e i… Leggi tutto »“Il futuro è in gioco”. 500 ragazzi degli Istituti superiori si sfidano sui temi dell’Agenda 2030