Previsioni

Quartiere San Donato - San Vitale
Santo Stefano

Il progetto Previsioni – ideato e curato da Ateliersi – si sviluppa attraverso due percorsi:

Un laboratorio di creazione immagini dedicato a un gruppo di adolescenti che lavoreranno sull’analisi e lo sviluppo dei propri gusti e dei propri immaginari coinvolti nello scatto e nell’utilizzo delle fotografie. Si lavorerà sulle loro modalità compositive, sulle scelte che già li guidano nella creazione di immagini per i social e sulle nuove direzioni utili all’approfondimento e all’efficacia autoriale. Si chiederà loro di attraversare gli appuntamenti della programmazione artistica e culturale del Quartiere Santo Stefano – San Vitale e di creare un percorso per immagini per raccontarle alle città attraverso una campagna di comunicazione online e offline. Rivolto alle studentesse e agli studenti delle seconde e terze classi delle scuole superiori.

Un’indagine documentaristico-artistica dedicata ai giovani adulti che abitano le strade del quartiere universitario sul tema dell’auto immaginazione di se stessi tra 10, 15 e 20 anni, soprattutto in riferimento alla relazione tra desideri e aspirazioni individuali e contesto sociale e lavorativo. L’intento è quello di far emergere, attraverso una sollecitazione diretta, i desideri, le paure e i riferimenti che le ragazze e i ragazzi muovono nel mettere a fuoco la propria immagine nel futuro e aprire insieme a loro il confronto tra queste dimensioni e il momento di vita presente. Rivolto alle studentesse e gli studenti delle terze e quarte classi delle scuole superiori, agli studenti dell’Università di Bologna e dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Il progetto fa parte de Il giorno di domani – azione collettiva di artisti e artiste per l’infanzia e l’adolescenzail nuovo percorso di welfare culturale di Comune e Città Metropolitana di Bologna che coinvolge uno spaccato vasto di realtà artistiche e culturali del territorio.

Luogo: Quartieri Santo Stefano – San Vitale

Ente capofila: Comune di Bologna e Ateliersi

Obiettivi: Focalizzarsi sul target di giovani adulti – che, trovandosi alla fine del percorso di studi, iniziano a relazionarsi con il complicato approcciarsi al mondo lavorativo – permette ad Ateliersi di approfondire un bisogno acceso e delicato come quello dell’orientamento professionale, partendo dalla domanda: cosa significa prendere in prima persona il ruolo autoriale, innanzi a se stessi, prima ancora che di fronte agli altri e al mondo? La sfida sarà superare la modalità di lavoro laboratoriale con i giovani cercando di avvicinarsi ulteriormente alla realtà e ponendo il focus sull’acquisizione di strumenti e di competenze in un modo autonomo e consapevole, predisponendo la possibilità di essere loro stessi gli iniziatori e i portatori delle pratiche (comunicazione, documentazione, elaborazione artistica) nelle modalità che sceglieranno e la cui efficacia potrà essere sperimentata empiricamente sul campo. Si cercherà, dunque, di stimolare e incentivare, da una parte l’indipendenza individuale e dall’altra la fondamentale interdipendenza nel lavoro di gruppo.

Durata: settembre 2022 – luglio 2023

Foto: Margherita Kay Budillon

 

 

Sei interessato a questo progetto?

I progetti di Scuole di Quartiere sono aperti a tutti

Se vuoi chiedere informazioni o partecipare alle tante iniziative realizzate in tutti i quartieri della città, puoi metterti in contatto con i referenti dei progetti

Ultime notizie sul progetto

Non ci sono ancora notizie relative a questo progetto.