Quartiere Borgo Panigale - Reno
Navile
Porto - Saragozza
San Donato - San Vitale
Santo Stefano
Savena

Così sarà! La città che vogliamo

Politico Poetico riparte e torna, virtualmente, nelle scuole di Bologna

Politico Poetico riparte tornando, virtualmente, nelle scuole.

Dopo lo stop a febbraio, la Compagnia teatro dell’Argine, è pronta a ripartire con il progetto che in poco tempo era riuscito ad appassionare tantissime ragazze e ragazzi delle scuole superiori di Bologna. 

Torna così a coinvolgerli sui temi dell’Agenda 2030 e sulle sue sfide, oggi ancora più importanti.

Politico Poetico è una delle azioni di Così sarà! La città che vogliamo

Durante gli incontri, verrà fatto il punto sul lavoro avviato a febbraio attraverso la creazione del gioco da tavola Il futuro è in gioco. L’obiettivo era stato ascoltare la voce dei più giovani su temi cruciali come Ambiente, Lavoro ed Economia, Disuguaglianze, Città e Comunità, Pace e Giustizia e coinvolgerli nelle politiche dell’amministrazione, arrivando a far emergere delle proposte politiche e di cambiamento degli usi quotidiani personali.  

Rifletteranno poi su quanto è accaduto in questi mesi con il verificarsi dell’emergenza sanitaria Covid-19, su come la città sta reagendo e lungo quali visioni e quali sono i nuovi bisogni e le nuove dinamiche in corso a livello territoriale. I ragazzi e le ragazze avranno anche l’occasione di ascoltare delle testimonianze dirette da parte di rappresentanti di realtà civiche locali che si sono attivate durante le fasi più critiche dell’emergenza. 

Lo scorso inverno avevamo incontrato Francesco e Laura di Argine Young, che collaborano ai laboratori nelle scuole, per farci raccontare il progetto. qui la nostra intervista

 

Foto di copertina: Margherita Caprilli per Fondazione Innovazione Urbana